Trasporti in Marocco

Scopri i mezzi di trasporto più comuni in Marocco e impara a viaggiare tra città e paesi.
trasporti in marocco
Sommario

Questa sezione di Morocco Tours Agency è dedicata al trasporti in Marocco, come muoversi all’interno del paese. Pertanto, se quello che stai cercando sono informazioni su come viaggiare qui dal tuo luogo di origine, in questo articolo analizziamo le diverse opzioni per autobus, treno, aereo, auto, ecc.

Per quanto riguarda i trasporti in Marocco, abbiamo distinto sei diversi mezzi: l’autobus, il treno, l’aereo, il taxi, l’auto (privata o a noleggio), e il minivan dell’agenzia con l’autista. Nelle righe seguenti e nelle diverse pagine di questa sezione troverai tutti i dettagli che devi conoscere.

Progettiamo il viaggio che stai cercando e includiamo alloggio, trasporto privato in Marocco, autista/guida di lingua inglese e attività in base alle tue preferenze. Devi solo spiegarci cosa vorresti fare e in base al tempo a disposizione ti consigliamo di chiudere il tour e fare un budget personalizzato.

1. Trasporto pubblico in Marocco

Il trasporto pubblico in Marocco è generalmente abbastanza buono. Per quanto riguarda il treno, l’Ufficio nazionale dei chimici ferroviari (ONCF ) del Marocco gestisce uno dei più moderni sistemi ferroviari del continente africano, che collega la maggior parte dei principali centri urbani del Paese. Si tratta, quindi, di una soluzione interessante alla domanda su come muoversi in Marocco, poiché è comodo ed economico, soprattutto tra le città principali, come Marrakech e quelle del nord e della costa atlantica.

L’altra grande alternativa nel trasporto pubblico in Marocco è l’autobus, anche se, in realtà, non è un servizio pubblico offerto dall’Amministrazione ma un servizio collettivo gestito da compagnie private. La sua flotta è stata notevolmente modernizzata negli ultimi anni e raggiunge tutti gli angoli del paese. Le città più grandi hanno servizi di autobus pubblici e il prezzo medio del biglietto è di 4 dirham.

Chi ha poco tempo e vuole sapere come muoversi più velocemente in Marocco tra città lontane tra loro può provare l’altro grande mezzo collettivo: l’aereo poiché ci sono diversi voli interni tra le sue principali città. Tuttavia, in questo modo, si perdono certe sensazioni ed esperienze che possiamo vivere in altri mezzi di trasporto, come i cambiamenti di paesaggio dall’altra parte della finestra.

D’altra parte, il codice a barre non è una soluzione per muoversi in Marocco, poiché le sue rotte non collegano due città marocchine, ma un luogo straniero con una destinazione locale. In altre parole, è un’opzione molto interessante per viaggiare in Marocco ma non per sfollati interni.

2. Trasporto privato in Marocco (consigliato)

I mezzi privati sono un’interessante opzione di trasporto in Marocco, soprattutto per i turisti. Si utilizzano senza adeguarsi a orari di partenza e arrivo predefiniti e offrono maggiore libertà e flessibilità. Tutti corrono su strada: il taxi, l’auto privata (a noleggio o di proprietà) e i minivan o microbus di agenzie come MaroccoToursAgency.com.

Se vuoi entrare in Marocco con la tua auto, dovrai imbarcarti su un traghetto per attraversare lo Stretto di Gibilterra. Nella pagina Come ottenere, ti diciamo come farlo e quali procedure sono richieste dalle autorità di frontiera. Una volta che guidi sul suolo marocchino con la tua auto, ti consigliamo di prendere precauzioni estreme, poiché lo stile di guida è diverso e i segnali sono in lingue diverse dalla tua.

Noleggiare un’auto è un’opzione più costosa del trasporto pubblico in Marocco e ti costringerà a pianificare il percorso in anticipo per arrivare bene a destinazione. Ma, come viaggiare con il proprio mezzo, può anche semplificare i percorsi più lunghi, spesso allungati per il numero di fermate o perché difficili da fare con i mezzi locali, poiché comportano numerosi cambi e attese.

Qui operano grandi società di noleggio, quindi il loro funzionamento ti sarà familiare. In ogni caso è possibile negoziare un prezzo più conveniente chiedendo a piccole compagnie di autonoleggio locali.

I taxi piccoli (Petit Taxi) sono comuni nella maggior parte delle città e delle grandi città. Sono autorizzati a trasportare fino a tre passeggeri e possono essere un buon modo per evitare i truffatori.

I taxi grandi (Grand Taxi) sono quelli che vengono utilizzati per i viaggi interurbani e vengono solitamente noleggiati previa negoziazione del prezzo da pagare. Sono veicoli più grandi, solitamente del marchio Dacia, con una capacità di 6 persone.

E infine, c’è l’opzione più comoda e sicura di tutte: il veicolo privato con conducente. Che si tratti di un normale turismo, di un minivan, o anche di un minibus per gruppi medi, è un servizio che consente al viaggiatore di concentrarsi sul godersi il viaggio, senza preoccuparsi del percorso, delle strade, dei parcheggi o di qualsiasi altro dettaglio.

At Morocco Tours Agency we are specialists in this, always providing you with an English-speaking driver. You can contact us to know more details about this means of transport in Morocco and organize your Morocco tour with it.

In Morocco Tours Agency siamo specialisti in questo, fornendoti sempre un autista che parla inglese. Puoi contattarci per conoscere maggiori dettagli su questo mezzo di trasporto in Marocco e organizzare con esso il tuo tour in Marocco.

1. Autobus: Marocco, come tutti i marocchini

morocco tourist transport
Autobus in Marocco

Se viaggiare in autobus non è un problema per te, il Marocco è un paese dove puoi viaggiare da una città all’altra. È senza dubbio il trasporto pubblico più diffuso. Almeno, ovunque troviamo asfalto perché sulla sabbia i re sono i veicoli 4×4… e i cammelli!

La principale compagnia di autobus in Marocco è CTM: ha il il più grande e moderno parco mezzi. Pertanto, sono i più comodi quando si viaggia, anche se sono anche un po’ più costosi di quelli di altre compagnie. Questa società gestisce il servizio tra le città marocchine e l’estero, motivo per cui l’abbiamo incluso come un modo per arrivare in Marocco da altri paesi. CTM fornisce anche servizi notturni a lunga distanza tra le grandi città.

Ma CTM non è l’unica compagnia di autobus: il Marocco ha altre compagnie private che offrono ai turisti veicoli con aria condizionata e TV. Alcune di queste compagnie private sono Supratours, Flandria e Trans Ghazala, quest’ultima con linee regolari. Si distinguono per i loro pullman comodi, con un’ampia copertura e a prezzi convenienti. I prezzi dei biglietti dell’autobus in Marocco variano in base alla distanza, tra 20 e 250 DH, più circa 7 DH per ogni valigia, a seconda del peso.

Se perdi un treno o ti rechi in una città dove la rete ferroviaria non arriva, gli autobus non sono affatto un’opzione da escludere: la rete è densa ed efficiente nella maggior parte delle aree. Inoltre, ha il vantaggio di essere il mezzo di trasporto più economico (circa il 20% in meno rispetto al treno). D’altro canto, rappresenta il modo migliore per conoscere a fondo il Paese, poiché raggiunge innumerevoli popolazioni e permette al viaggiatore di mescolarsi con le popolazioni locali.

Ma nonostante sia il mezzo più economico, è anche più lento e scomodo del treno: alcuni percorsi diventano delle vere e proprie torture a causa dello spazio limitato a disposizione tra i sedili… se si ha la fortuna di trovare un posto libero, non sempre è così. riesce, costringendo il viaggiatore a rimanere in piedi per tutto il viaggio.

2. Auto con conducente in Marocco: consigliata

car driver rental morocco
Auto privata e autista in Marocco

Inoltre, MoroccoToursAgency.com si occupa di ottenere e gestire questo servizio per i nostri clienti, con autisti di lingua inglese per un maggiore comfort. Tutti i nostri veicoli sono moderni, A/C e molto confortevoli. Non esitate a contattarci per ulteriori informazioni.

2.1. Com’è il servizio auto con conducente in Marocco?

Il servizio auto con conducente in Marocco funziona come in qualsiasi altro paese del mondo. Si tratta cioè di un veicolo privato, senza tassametro ma con autista professionista, noleggiato per un certo periodo di tempo, con percorso e condizioni prestabilite (chilometraggio, ore di guida, città intermedie, ecc.), da concordare tra l’agenzia e il cliente.

In generale, sono tre le tipologie di veicoli che possono essere noleggiati per questo servizio:

Un’autovettura, di solito di tipo berlina, con una capacità di quattro passeggeri + il conducente. È caratterizzato da ampi spazi interni per ogni passeggero, con sedili estremamente confortevoli. Inoltre, ha un bagagliaio generoso, con la capacità per i bagagli di tutti gli utenti. Di solito sono modelli di fascia alta.

Un minivan, con una capacità di sette passeggeri + l’autista. È una soluzione ideale per piccoli gruppi di amici o famiglie numerose che vogliono viaggiare insieme e con i bagagli nel bagagliaio, che ha più capienza di un turista.

Minibus, con una capienza di 17 persone, è l’ideale per gruppi di medie dimensioni, come associazioni, grandi gruppi di amici, e anche circuiti con passeggeri di provenienza eterogenea (ovvero che hanno acquistato il pacchetto da un’agenzia indipendentemente l’una dall’altra e senza previamente nota). È facile da manovrare a livello pratico, consentendo di percorrere in sicurezza le strade convenzionali del ‘profondo Marocco’, dove un pullman di oltre 50 persone incontrerebbe serie difficoltà.

A queste tre opzioni, dovremmo aggiungere un’altra possibile auto con conducente in Marocco: il 4×4 o fuoristrada. Si tratta di un mezzo molto utilizzato nel paese e dalla nostra agenzia, poiché organizziamo tour su strade sterrate, soprattutto nella zona desertica, dove questo è l’unico mezzo di trasporto compatibile.

Ebbene, quest’ultimo non è del tutto preciso: puoi anche usare veicoli 8×8, cioè cammelli! E MoroccoToursAgency.com si occupa anche di gestire la tua prenotazione per attraversare il deserto in groppa dune…

3. Treno: Marocco e il suo sistema ferroviario

train in morocco
Treni e ferrovie in Marocco

Il treno, in Marocco, è il servizio pubblico più consigliato. Principalmente per la sua velocità, comfort (che include l’aria condizionata) e puntualità. La rete ferroviaria collega tutte le città importanti del paese, come Marrakech, Fes, Tangeri, Casablanca, Rabat, ecc. Per percorrere lunghi viaggi, è un’opzione più adatta degli autobus, poiché offrono anche la possibilità di dormire in cuccette su molti dei viaggi notturni.

Le stazioni ferroviarie in Marocco si trovano solitamente nelle aree moderne delle città, molto vicine alle stazioni degli autobus per facilitare il passaggio da un mezzo di trasporto all’altro.

La rete ferroviaria del Marocco collega le città di Tangeri e Marrakech, diramandosi verso la città di Oujda a nord e formando un altro schema di linee a sud, da Casablanca a Jadida e Safi.

Questa rete è composta da treni veloci (come il treno Casablanca – Rabat), altri treni più tradizionali e più lenti, e un terzo sistema misto, utilizzato nel sud, dove per ragioni geografiche l’autobus e il treno sono combinati e possono essere utilizzato con un unico biglietto.

Le linee ferroviarie in Marocco di solito hanno diverse partenze giornaliere e sono notevolmente più economiche dei treni in Europa. Puoi acquistare i biglietti del treno attraverso il web.

3.1. Tipi di biglietti del treno in Marocco

Quando si acquista un biglietto del treno in Marocco, si deve tener conto della classe del posto a sedere, poiché questi offrono diversi gradi di comfort e accessibilità. Ci sono generalmente tre classi:

Couchette: è il biglietto più costoso, per offrire la forma di viaggio più comoda. Dispone di cabine con letti a castello e aria condizionata. La cuccetta è particolarmente consigliata se il viaggio è di lunga distanza o il viaggio è notturno.

Prima classe: questo è un modo consigliato per viaggiare su percorsi più brevi. I posti sono comodi e preassegnati, e le vetture sono dotate di aria condizionata.

Seconda classe: questo è il biglietto normale e viene offerto in base all’ordine di arrivo. A causa di ciò, i passeggeri potrebbero essere limitati in termini di posti.

Come dicevamo, esiste il biglietto combinato treno+autobus. È, ad esempio, quello offerto dalla compagnia di autobus Supratours. Servono per viaggiare in luoghi dove il treno non arriva in modo che l’ultima tappa del viaggio (o la prima, al contrario) sia svolta dalla strada.

Per illustrare le informazioni su questa pagina, controlla il ONCF o Sito web di Supratours al prezzo esatto attuale.

4. Petit Taxi e Grand Taxi in Marocco

grand petit taxi morocco
Gran Taxi in Marocco

Il taxi rappresenta un servizio di trasporto molto comune e utilizzato dagli stessi marocchini sia nelle modalità petit taxi che grand taxi. Ma sono anche un ottimo modo per visitare la città, permettendoti di ottimizzare i tempi, entrare in contatto con la gente del posto e accedere comodamente a luoghi monumentali. Negli ultimi anni il Marocco ha investito molto in questo settore, incentivando i taxi conducenti per rinnovare i loro veicoli.

Il più comune in questi casi è la sostituzione della vecchia Mercedes con nuovi veicoli del marchio Renault, che garantiscono una maggiore sicurezza nei trasferimenti. Sono finiti i tempi in cui il parco mobile del paese era composto da oltre 55.000 vecchie Mercedes, anche se è ancora possibile trovarne alcune per strada.

Esistono due tipi di taxi come mezzo di trasporto in Marocco: il petit taxi e il grand taxi, ognuno con le sue caratteristiche e particolarità. Li analizziamo di seguito.

4.1. Il petit taxi, per i viaggi brevi

Il trasporto in Marocco non è completo senza il petit taxi, è quello che fa gli spostamenti urbani e, quindi, il più breve. Si distinguono perché il loro colore è molto vivido, cambiando da una città all’altra: a Fes sono rosse, a Tangeri celesti, ecc.

Il modello più comune per questo tipo di veicolo era la Fiat 1, anche se attualmente esiste una maggiore diversità di modelli. Sono tutte auto piccole, compatte o urbane e generalmente con una capacità di tre persone.

In questo modo, se siete un gruppo di più di tre persone, dovrete prendere due petit taxi o cercare un grand taxi pronto a fare questo viaggio. Non ci sono fermate per questi taxi urbani, quindi puoi chiamarlo per strada quando lo vedi passare, gesticolando con la mano. Di solito si incontrano intorno alle stazioni degli autobus e dei treni. Il prezzo di un petit taxi è molto basso per un europeo tascabile, il che lo rende una fantastica opzione per i viaggi all’interno della città.

4.2. Il grand taxi, per i viaggi interurbani

Il grand taxi viene utilizzato per spostamenti tra città diverse, oppure per spostamenti urbani quando il numero di passeggeri è compreso tra quattro e sei persone. Come accennato, la marca più comune per questo tipo di taxi era la Mercedes, nello specifico i modelli della Serie 200, di grossa cilindrata.

Il colore di questi taxi dipende dalla città di appartenenza, anche se il più diffuso era il marrone chiaro o marrone. Il grand taxi non ha un tassametro, quindi devi negoziare il prezzo prima di iniziare il viaggio. La sua capacità è di sei persone anche se non è raro vederne quattro nei sedili posteriori e fino a tre in quelli anteriori.

Questi veicoli sono facilmente riconoscibili perché hanno una piccola insegna sul tetto e un timbro disegnato sulle portiere che indica la provincia. I loro prezzi sono un po’ più alti di quelli degli autobus e dei taxi petit, ma sono anche più veloci di entrambi i mezzi di trasporto.

4.3. Suggerimenti per prendere un taxi in Marocco

Se decidi di viaggiare in taxi in Marocco, vale la pena prendere in considerazione una serie di consigli, soprattutto per i grand taxi, poiché non hanno il tassametro e i loro autisti, come in molti altri paesi, sono solitamente molto intelligenti.

Una prima raccomandazione è quella di essere informati di quanto costa più o meno un determinato viaggio. Questo ti darà una posizione di maggiore fiducia in te stesso al fine di raggiungere un buon accordo per i tuoi interessi nella suddetta trattativa iniziale.

Un altro consiglio per chi vuole viaggiare più comodamente è quello di pagare tutti i posti taxi. In caso contrario, dovrai attendere che tutti i sedili del veicolo siano occupati per iniziare il viaggio e, una volta iniziato il viaggio, sperimenterai una maggiore tenuta. Normalmente viaggiano fino a sei persone, anche se le auto sono per quattro passeggeri e un autista.

Nel caso del petit taxi bisogna stare molto attenti affinché l’autista, infatti, attivi il tassametro e non ci siano sorprese a fine viaggio. Se si rifiuta, concorda un prezzo prima di iniziare il viaggio, tirando fuori le tue capacità di negoziazione.

Un’altra opzione è uscire dal veicolo e cercare un altro taxi che abbia un tassametro. La tariffa approssimativa per un breve viaggio attraverso la città va da 10 a 25 DH, anche se di solito aumenta dopo le 20.00.

5. Noleggio di veicoli e auto privati in Marocco

car rental morocco
Noleggio auto in Marocco

Il Marocco è un paese che offre ai suoi visitatori una vasta gamma di esperienze. Dalle meraviglie naturali dei suoi deserti alle magnifiche montagne dell’Atlante, passando per le sue spiagge esotiche.

Troverai anche villaggi pittoreschi e affascinanti kasbah. E uno dei modi migliori per spostarsi ovunque è attraverso un veicolo privato o un servizio di noleggio auto in Marocco, aperto a tutti i tipi di turisti con patente di guida.

Questa libertà è ancora maggiore se si tratta della tua auto privata poiché non dipenderai dagli uffici di ritiro o restituzione. Né dovrai preoccuparti di come sarà il livello di deposito alla fine del viaggio.

Se questa è la tua opzione preferita, ti consigliamo di leggere di più su Documentazione necessaria, dove spieghiamo quali procedure dovrai eseguire per prendere un traghetto e attraversare lo Stretto di Gibilterra con il tuo veicolo, poiché in realtà questo è il complicazione principale per coloro che incoraggiano a guidare in Marocco con la propria auto.

Tuttavia, sempre più persone decidono di trascorrere le vacanze in questo paese in questo modo, consentendo loro di spostarsi in tutte le città senza vincoli.

5.1. Come funziona il noleggio auto in Marocco?

Ora, se vuoi guidare in Marocco ma vuoi lasciare la tua auto a casa, hai la possibilità di noleggiare un veicolo. È un servizio molto diffuso, soprattutto nelle grandi città e nei luoghi di vacanza turistica. Troverai uffici negli aeroporti, nelle stazioni dei treni e degli autobus, vicino al centro storico delle grandi città, nelle vicinanze delle grandi località costiere, ecc.

Non avrai alcun problema a trovare compagnie di autonoleggio in Marocco, poiché qui operano grandi compagnie internazionali, come Europcar, Avis o Hertz. Il formato di prenotazione è lo stesso degli altri paesi: si può fare online dalle rispettive pagine web, indicando chilometraggio, modello desiderato, numero di giorni, ecc.

Si può fare anche di persona in ufficio. I requisiti minimi solitamente richiesti sono la patente di guida (a volte con un’età minima di uno o più anni), il passaporto in corso di validità e la stipula di una polizza assicurativa.

Puoi anche cercare società locali dedicate al noleggio auto in Marocco, poiché di solito offrono un prezzo leggermente inferiore rispetto alle società internazionali menzionate. In ogni caso, questo servizio di noleggio è proprio economico, confrontando le sue tariffe con quelle dei tuoi USA e UK o anche con quelle di altri paesi europei.

5.2. Regole del traffico per la guida in Marocco

Scegli il tuo veicolo privato o un noleggio auto in Marocco, avrai bisogno di conoscere alcune domande di base per circolare sulle strade del paese. Ad esempio, per quanto riguarda le regole di base:

  • Cintura di sicurezza: obbligatoria per tutti gli occupanti
  • Lato circolazione: a destra
  • Velocità massima in città: tra 40 e 60 km/h
  • Velocità massima su strade a doppio senso: 90-100 km/h
  • Velocità massima su autostrade e superstrade: 120 km/h

Logicamente, questi limiti di velocità possono variare a seconda della strada, quindi devi stare molto attento con la segnaletica. E ancora di più, se teniamo conto che la polizia marocchina è molto ‘amichevole’ nel mettere ammende istantanee per eccesso di velocità, soprattutto se trovano l’appoggio di uno dei tanti radar mobili che hanno in funzione: se considerano che il tuo veicolo era circolando solo per 1 km/h al di sopra di quanto consentito, la sanzione avrà quasi sicuramente effetto.

La segnaletica stradale segue il modello internazionale, in materia di Stop, Rendimento, priorità, ecc. Quando il cartello include lettere o parole, vengono solitamente utilizzate le due lingue ufficiali del paese: arabo e francese, con i rispettivi alfabeti.

Come regola extra quando si guida in Marocco, bisogna stare molto attenti a pedoni, biciclette, moto senza luci e animali con carico, poiché spesso percorrono la strada ed è difficile vederli, con conseguente pericolo di tenersi in tenere conto.

Se hai intenzione di guidare in Marocco, potrai trovare i controlli della polizia locale, sia l’etilometro, sia il traffico di droga. Solitamente si trovano in quasi tutti gli ingressi e le uscite della popolazione, e possono anche darti la sosta per consegnare un reclamo per eccesso di velocità.

6. Aereo in Marocco: voli interni

airplans morocco
Gli aerei in Marocco

Prendere un aereo in Marocco può essere una soluzione interessante per viaggiare velocemente tra due città distanti tra loro. Certo, è un ambiente confortevole e sicuro, anche se con esso si perde parte del fascino del viaggiare su strada, dove si può vedere dal finestrino come cambia il paesaggio.

6.1. Aeroporti in Marocco

Gli aeroporti del Marocco, come in tutti i paesi, differiscono tra nazionali e internazionali. Quest’ultimo è più grande, con piste e decolli più lunghi, adattato alle normative internazionali e adatto per operazioni di aeromobili di grandi dimensioni, come i modelli di grande capacità di Boeing e Airbus.

I nazionali, invece, tendono ad essere di dimensioni più contenute, orientati ai voli nazionali, in molti casi con servizio charter o con piccoli aerei. Per maggiori informazioni sugli aeroporti del Marocco, per favore controlla questo elenco.

Oltre a questi, ci sono i suddetti aeroporti nazionali, che qui non ci occupiamo perché non sono di particolare interesse turistico in quanto utilizzati per scopi non commerciali: militari, logistici, viaggi ufficiali, ecc.

Nella maggior parte degli aeroporti commerciali ci sono, ovviamente, servizi di trasferimento, come autobus espressi e taxi.

6.2. Un aereo in Marocco, per viaggi interni

Sebbene volare in questo paese dall’estero sia il più comodo per la maggior parte dei turisti, l’unico modo diretto per chi proviene da luoghi molto lontani: Nord Europa, continente americano, Medio Oriente ed Estremo, ecc.

Tuttavia, puoi anche prendere un aereo in Marocco per viaggi interni. La compagnia incaricata di gestire queste linee nazionali è Royal Air Maroc o la sua controllata Royal Air Maroc Express.

Quando si prende un aereo in Marocco, devono essere rispettati tutti gli standard di sicurezza internazionali nella documentazione personale e nell’imbarco.

Conclusione: trasporti in Marocco

In definitiva, speriamo che tu possa trovare utile e utile questo articolo sui trasporti in Marocco. Il nostro obiettivo come gente del posto è mettere ogni visitatore in Marocco sulla strada giusta in modo che possa visitare ed esplorare il paese nel suo modo preferito e in un ambiente spensierato e pacifico.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli Correlati Selezionati a Mano

Pin It on Pinterest

Share This

Thanks for trying to reach out. Feel free to fill the form, we will answer you as soon as possible.

Ask For Prices